La nostra storia

article_2La nostra avventura comincia quando decidiamo di creare il nostro piccolo angolo di paradiso in un prato in mezzo al bosco, alla quota di 1350 mt.
L’idea per la nostra azienda a conduzione familiare era quella di valorizzare questo terreno, dando vita ad una coltivazione di piante officinali dove potessero crescere incontaminate, secondo i ritmi naturali.
Vista l’elevata altitudine, non c’erano certezze sulle possibili varietà da coltivare e quindi non ci restava che procedere per tentativi.
Con grande soddisfazione, il primo raccolto è stato molto positivo, tanto da permetterci di ricavare dei derivati da impiegare in ambito familiare.

sidebar_mary

 

Mi chiamo Mary Della Grazia e da tempo sono appassionata alla coltivazione di piante officinali e di specie originarie del territorio dove vivo: la Val di Non, in Trentino. Dopo essermi diplomata all’Istituto di Agrotecnica ed all’Istituto per Forestali, ho messo al primo posto la famiglia: mio marito ed i miei tre figli. Nel 2010, seguendo la mia passione per la natura e la montagna e impiegando le competenze acquisite grazie alla qualificazione TRENTINERBE, ho coinvolto tutta la mia famiglia in un progetto ambizioso: la coltivazione di piante officinali in un campo ad alta quota, dove organizzare visite guidate e laboratori didattico-creativi.
Ho iniziato poi a realizzare alcuni prodotti per il benessere e la cura del corpo, utilizzando soltanto ciò che coltiviamo.

Leggi l’articolo de “Il Trentino” sulla mia attività.

 

page_prato2Con il tempo, la nostra attività “ad alta quota” ha incuriosito non poche persone su come e cosa facessimo.

Questo ci ha portato ad allargare il nostro progetto, iniziando ad organizzare visite e percorsi didattici per chiunque voglia conoscere questo mondo e ad offrire i nostri prodotti anche a chi apprezza il “naturale”, oltre che la natura.

Poiché provenivo da un’esperienza come educatrice ambientale nelle scuole, mi sono posta l’obiettivo di trasmettere le mie conoscenze e la mia passione anche e soprattutto ai più piccoli, avvicinandoli al mondo della natura e della coltivazione attraverso dei laboratori didattico-creativi.

Il nostro progetto ha continuato a crescere, poichè abbiamo ultimato la restaurazione della baita vicino al nostro orto, così da poter accogliere in modo ottimale chiunque venga a visitare la nostra attività.